Confraternita San Filippo Neri Venosa (Pz)

 

 

Canti Liturgici
INDICE

ALLELUIA - PASSERANNO I CIELI

ALLELUIA - IN UN ANGOLO DEL MONDO
CANTA ALLELUIA AL SIGNOR ALLELUIA - LA TUA PAROLA
ALLELUIA - TAIZÉ

OGNI MIA PAROLA

PANE DEL CIELO BENEDETTO SEI TU
BENEDICI TI OFFRIAMO
ECCO QUEL CHE ABBIAMO SANTO
PADRE NOSTRO PACE NEL SIGNORE
GRANDI COSE COME UN FIUME
RESTA QUI CON NOI CHE GIOIA CI DA'
LAUDATO SII, SIGNORE MIO SE M'ACCOGLI

SERVO PER AMORE

SU ALI D'AQUILA
E SONO SOLO UN UOMO GIOVANE DONNA
ORA E` TEMPO DI GIOIA PREGHIERA DI SAN DAMIANO

SYMBOLUM ’80

VIENI SPIRITO DI CRISTO
TE AL CENTRO DEL MIO CUORE VIVERE LA VITA
RENDETE GRAZIE TI RINGRAZIO
LO SPIRITO DI CRISTO

VIENI E SEGUIMI

GRIDA LA GIOIA UN GESTO GENTILE
C’E’ CHI DISPERDE A TE
ED ESSI SI AMERANNO IO CHE VOLEVO
COME MARIA AVE MARIA
CAMMINERO' CANTO A TE MARIA
CHI

COME UN CANTO D'AMORE

DOLCE SENTIRE IL DISEGNO
INFINITO LA LEGGE DELLA VITA
NASCERA` RESURREZIONE
SANTA MARIA DEL CAMMINO SYMBOLUM ’77
UN GIORNO FRA LE MIE MANI VOCAZIONE
SCENDE LA SERA VIAGGIO NELLA VITA
LA GIOIA IN NOTTE  PLACIDA
ALLELUJA, OGGI E' NATO TU SCENDI DALLE STELLE
INSIEME E’ PIU’ BELLO DON BOSCO
ANDATE PER LE STRADE BEATI QUELLI
CAMMINIAMO SULLA STRADA CANTO A TE MARIA
   

 

ALLELUIA - PASSERANNO I CIELI

 

Alle, alleluia, alleluia, alleluia

alleluia, alleluia, alleluia, alleluia

 

Passeranno i cieli e passerà la terra,

la sua Parola non passerà. Alleluia, alleluia.

 

Alle, alleluia, alleluia, alleluia

alleluia, alleluia, alleluia, alleluia

 Torna all'indice

 

 

 

 

ALLELUIA - IN UN ANGOLO DEL MONDO

 

In un angolo del mondo

c’è una briciola di cielo

dove non ci sono nubi

dove c’è sempre il sereno

dove non ci sono nubi

dove c’è sempre il sereno

 

Alleluia (4 v.)

 

In un angolo del mondo

c’è una briciola di prato

dove cresce un fiore rosso

che non viene calpestato

dove cresce un fiore rosso

che non viene calpestato

 

Alleluia (4 v.)

 

In un angolo del mondo

c’è una briciola di terra

dove non esiste l’odio

dove non si fa la guerra

dove non esiste l’odio

dove non si fa la guerra

 

 

Alleluia (4 v.)

 

In un angolo del mondo

c’è una briciola d’amore

che può trasformare un mondo

che non vuole soffocare

che può trasformare un mondo

che non vuole soffocare

 

Alleluia (8 v.)

 Torna all'indice

 

 

 

 

CANTA ALLELUIA AL SIGNOR

 

Canta alleluia al Signor,

canta alleluia al Signor.

 

Canta alleluia,

canta alleluia,

canta alleluia al Signor.

 Torna all'indice

 

 

 

 

ALLELUIA - LA TUA PAROLA

 

 

Alleluia, alleluia,

Alleluia, alleluia.

 

Ed oggi ancora, mio Signore,

ascolterò la tua Parola

che mi guida nel cammino della vita.

 

Alleluia, alleluia,

Alleluia, alleluia.

 Torna all'indice

 

 

 

 

ALLELUIA - TAIZÉ

 

Alleluia, Alleluia, Alleluia,

Alleluia, Alleluia (2 v.)

 

Canto per Cristo che mi libererà

quando verrà nella Gloria

Quando la vita in lui rinascerà,

Alleluia, Alleluia.

 

Alleluia, Alleluia, Alleluia,

Alleluia, Alleluia (2 v.)

 

All'uomo che va cercando libertà

nuova speranza è donata

dal nostro Dio, amico della vita

Alleluia, Alleluia.

 

Alleluia, Alleluia, Alleluia,

Alleluia, Alleluia (2 v.)

 

Cristo è risorto, è vivo in mezzo a noi:

viene a portare la pace;

vinta è la morte nel nome di Gesù,

Alleluia, Alleluia.

 Torna all'indice

 

 

 

 

OGNI MIA PAROLA

 

Come la pioggia e la neve

scendono giù dal cielo,

e non vi ritornano senza irrigare

e far germogliare la terra,

così ogni mia parola non ritornerà a me

senza operare quanto desidero,

senza aver compiuto ciò per cui l'avevo mandata,

ogni mia parola, ogni mia parola.

(2 v.)

 Torna all'indice

 

 

 

 

PANE DEL CIELO

 

Pane del cielo sei Tu Gesù,

via d'amore, Tu ci fai come Te.

 

No, non è rimasta fredda la terra:

Tu sei rimasto con noi

per nutrirci di Te, pane di vita

ed infiammare col tuo amore tutta l'umanità.

 

Pane del cielo…

 

Sì, il cielo è qui su questa terra:

Tu sei rimasto con noi,

ma ci porti con te, nella tua casa

dove vivremo insieme a Te tutta l'eternità.

 

Pane del cielo...

 

No, la morte non può farci paura:

Tu sei rimasto con noi

e chi vive di Te vive per sempre.

Sei Dio con noi, sei Dio per noi,

Dio in mezzo a noi.

 

Pane del cielo... (2 v.)

 Torna all'indice

 

 

 

 

 

BENEDETTO SEI TU

 

Benedetto sei Tu, Dio dell'universo

dalla tua bontà abbiamo ricevuto questo pane

frutto della terra e del nostro lavoro

lo presentiamo a Te

perché diventi per noi cibo di vita eterna.

 

Benedetto sei Tu, Dio dell'universo

dalla tua bontà abbiamo ricevuto questo vino

frutto della vite e del nostro lavoro

lo presentiamo a Te

perché diventi per noi bevanda di salvezza.

 

Benedetto sei Tu Signor, Benedetto sei Tu Signor.

 Torna all'indice

 

 

 

 

BENEDICI

 

 

Nebbia e freddo, giorni lunghi e amari

mentre il seme muore,

poi il prodigio, antico e sempre nuovo

del primo filo d'erba,

e nel vento dell'estate ondeggiano le spighe:

avremo ancora pane!

 

Benedici, o Signore

questa offerta

che portiamo a Te.

Facci uno come il pane

che anche oggi

hai dato a noi.

 

Nei filari dopo il lungo inverno

fremono le viti,

la rugiada avvolge nel silenzio

i primi tralci verdi,

poi i colori dell'autunno, coi grappoli maturi:

avremo ancora vino!

 

Benedici, o Signore

questa offerta

che portiamo a Te.

Facci uno come il vino

che anche oggi

hai dato a noi. (2 v.)

 Torna all'indice

 

 

 

 

TI OFFRIAMO

 

Su questo altare

ti offriamo il nostro giorno,

tutto quello che abbiamo lo doniamo a Te.

L'amare, il gioire,

il dolore di questo giorno

su questo altare doniamo a Te.

 

Fa di tutti noi un corpo, un'anima sola

che porta a Te tutta l'umanità.

E fa che il tuo amore ci trasformi in Te,

come il pane  e il vino che ora ti offriamo. (2v.)

 Torna all'indice

 

 

 

 

ECCO QUEL CHE ABBIAMO

 

Ecco quel che abbiamo, nulla ci appartiene ormai.

Ecco i frutti della terra, che Tu moltiplicherai.

Ecco queste mani, puoi usarle, se lo vuoi,

per dividere nel mondo il pane che Tu hai dato a noi.

 

Solo una goccia hai messo nelle mani mie,

solo una goccia che tu ora chiedi a me...

Una goccia che, in mano a Te,

una pioggia diventerà e la terra feconderà.

 

Ecco quel che abbiamo...

 

Le nostre gocce, pioggia tra le mani tue,

saranno linfa di una nuova civiltà.

E la terra preparerà la festa del pane che

ogni uomo condividerà.

 

Ecco quel che abbiamo...

 

Sulle strade, il vento, da lontano porterà

il profumo del frumento, che tutti avvolgerà.

E sarà l'amore che il raccolto spartirà

e il miracolo del pane in terra si ripeterà.

 Torna all'indice

 

 

 

SANTO

 

Santo, Santo, Santo il Signore Dio dell'universo.

I cieli e la terra sono pieni della sua gloria.

Osanna, Osanna, Osanna nell'alto dei cieli.

Benedetto colui che viene nel nome del Signore.

Osanna, Osanna, Osanna nell'alto dei cieli.

I cieli e la terra sono pieni della sua gloria.

Osanna, Osanna, Osanna nell'alto dei cieli.

 Torna all'indice

 

 

 

 

PADRE NOSTRO

 

Padre che ci ami su dal cielo

dacci pace, pace per l’umanità

 

Santificato il Tuo nome sia

la Tua volontà in cielo e in terra

Venga il Tuo regno fra di noi

Tu che ci hai amato come figli tuoi

ci hai insegnato a chiamarti…

 

Padre che ci ami su dal cielo

dacci pace, pace per l’umanità

 

Dacci il pane quotidiano

e perdonaci le nostre colpe

Liberaci da ogni male Tu che ci hai amato come figli tuoi

ci hai insegnato a chiamarti…

 

Padre che ci ami su dal cielo

dacci pace, pace per l’umanità (2 v.)

 Torna all'indice

 

 

 

 

 

PACE NEL SIGNORE

 

Nel Signore io ti do la pace,

Pace a te, pace a te. (2 v.)

Nel suo nome resteremo uniti,

Pace a te, pace a te. (2 v.)

 

E se anche non ci conosciamo,

pace a te, pace a te. (2 v.)

Lui conosce tutti i nostri cuori,

pace a te, pace a te. (2 v.)

 

Se il pensiero non è sempre unito,

pace a te, pace a te. (2 v.)

Siamo uniti nella stessa fede,

pace a te, pace a te. (2 v.)

 Torna all'indice

 

 

 

GRANDI COSE

 

Grandi cose ha fatto il Signore per noi

ha fatto germogliare i fiori tra le rocce.

Grandi cose ha fatto il Signore per noi

ci ha riportati liberi alla nostra terra.

Ed ora possiamo cantare, possiamo gridare

l'amore che Dio ha versato su noi.

 

Tu che sai strappare dalla morte,

hai sollevato il nostro viso dalla polvere.

Tu che hai sentito il nostro pianto,

nel nostro cuore hai messo

un seme di felicità.

 

Grandi cose...

 Torna all'indice

 

 

 

COME UN FIUME

 

Come un fiume in piena che

la sabbia non può arrestare

come l'onda che dal mare si distende sulla riva

ti preghiamo Padre che così si sciolga il nostro amore

e l'amore dove arriva sciolga il dubbio e la paura.

 

Come il pesce che risale a nuoto fino alla sorgente

va a scoprire dove nasce e si diffonde la sua vita

ti preghiamo Padre che noi risaliamo la corrente

fino ad arrivare alla vita piena nell'amore.

 

Come un fiume...

 

Come l'erba che germoglia cresce senza far rumore

ama il giorno della pioggia, si addormenta sotto il sole

ti preghiamo Padre che così in un giorno di silenzio

anche in noi germogli questa vita nell'amore.

 

Come un fiume...

 

Come un albero che affonda le radici nella terra

e su quella terra un uomo costruisce la sua casa

ti preghiamo Padre buono di portarci alla tua casa

dove vivere una vita piena nell'amore.

 Torna all'indice

 

 

RESTA QUI CON NOI

 

Le ombre si distendono,

scende ormai la sera

e si allontanano dietro ai monti

i riflessi di un giorno che non finirà

di un giorno che ora correrà sempre

perché sappiamo che una nuova vita

da qui è partita e mai più si fermerà.

 

Resta qui con noi,

il sole scende già.

Resta qui con noi,

Signore, è sera ormai.

Resta qui con noi,

il sole scende già,

se Tu sei tra noi

la notte non verrà.

 

S'allarga verso il mare

il tuo cerchio d'onda

che il vento spingerà

fino a quando giungerà

ai confini di ogni cuore,

alle porte dell'Amore vero

come una fiamma che dove passa brucia

così il tuo amore tutto il mondo invaderà.

 

Resta qui con noi…

 

Davanti a noi l'umanità

lotta, soffre e spera,

come una terra che nell'arsura

chiede l'acqua ad un cielo senza nuvole

ma che sempre le può dare vita

con Te saremo sorgente d'acqua pura

con Te tra noi il deserto fiorirà.

 

Resta qui con noi…

 Torna all'indice

 

 

 

CHE GIOIA CI DA'

 

Che gioia ci dà averti in mezzo a noi,

esplode la vita: splende di luce la città.

Vogliamo gridare a tutto il mondo che

non siamo mai soli: sei sempre con noi.

 

Ci hai cercato Tu

e ci hai guidato nel cammino,

ci hai rialzato Tu

quando non speravamo più;

ed ognuno ormai

ti sente sempre più vicino

perché sappiamo che Tu

cammini in mezzo a noi.

 

Che gioia ci dà averti in mezzo a noi

esplode la vita: cantiamo di felicità

Sei il fiume che avanza e porti via con Te

le nostre paure. Chi ti fermerà.

 

Strappi gli argini

e corri verso la pianura

steppe aride,

terre deserte inonderai

dove arriverai

germoglierà una vita nuova

che non appassirà mai

perché Tu sei con noi.

 

Che gioia ci dà averti in mezzo a noi

esplode la vita: splende di luce la città.

Che gioia ci dà averti in mezzo a noi

esplode la vita: cantiamo di felicità.

 Torna all'indice

 

 

 

LAUDATO SII, SIGNORE MIO

 

Laudato sii, Signore mio

Laudato sii, Signore mio

Laudato sii, Signore mio

Laudato sii, Signore mio

 

Per il sole di ogni giorno

che riscalda e dona vita;

egli illumina il cammino

di chi cerca Te, Signore.

Per la luna e per le stelle

io le sento mie sorelle;

le hai formate su nel cielo

e le dono a chi è nel buio.

 

Laudato sii, Signore mio…

 

Per la nostra madre terra

che ci dona fiori ed erba;

su di lei noi fatichiamo

per il pane di ogni giorno.

Per chi soffre con coraggio

e perdona nel tuo amore;

Tu gli dai la pace tua

alla sera della vita.

 

Laudato sii, Signore mio…

 

Per la morte che è di tutti

io la sento in ogni istante,

ma se vivo nel tuo amore

dona un senso alla mia vita.

Per l'amore che è nel mondo

tra una donna e l'uomo suo,

per la vita dei bambini

che il mio mondo fanno nuovo.

 

Laudato sii, Signore mio

 Torna all'indice

 

 

 

SE M'ACCOGLI

 

Tra le mani non ho niente, spero che m'accoglierai

chiedo solo di restare accanto a Te.

Sono ricco solamente dell'amore che mi dai:

Š per quelli che non l'hanno avuto mai.

 

Se m'accogli mio Signore, altro non ti chiederò,

e per sempre la tua strada, la mia strada resterà…

nella gioia e nel dolore, fino a quando Tu vorrai

con la mano nella tua camminerò.

 

Io ti prego con il cuore, so che Tu mi ascolterai

rendi forte la mia fede più che mai.

Tieni accesa la mia luce fino al giorno che Tu sai

con i miei fratelli incontro a Te verrò.

 

Se m'accogli...

 Torna all'indice

 

 

 

 

SERVO PER AMORE

 

Una notte di sudore

sulla barca in mezzo al mare

e mentre il cielo si imbianca già

tu guardi le tue reti vuote.

Ma la voce che ti chiama

un altro mare ti mostrerà

e sulle rive di ogni cuore

le tue reti getterai.

 

Offri la vita tua

come Maria

ai piedi della croce

e sarai servo di ogni uomo,

servo per amore,

sacerdote dell'umanità.

 

Avanzavi nel silenzio

fra le lacrime e speravi

che il seme sparso davanti a te

cadesse sulla buona terra.

Ora il cuore tuo è in festa

perché il grano biondeggia ormai,

è maturato sotto il sole,

puoi riporlo nei granai.

 

Offri la vita tua...

 Torna all'indice

 

 

 

SU ALI D'AQUILA

 

Tu che abiti al riparo del Signore

e che dimori alla sua ombra

di' al Signore: "Mio rifugio,

mia roccia in cui confido".

 

E ti rialzerà, ti solleverà

su ali d'aquila ti reggerà

sulla brezza dell'alba ti farà brillar

come il sole, così nelle sue mani vivrai.

 

Dal laccio del cacciatore ti libererà

e dalla carestia che distrugge.

Poi ti coprirà con le sue ali

e rifugio troverai.

 

E ti rialzerà...

 

Non devi temere i terrori della notte

freccia che vola di giorno

mille cadranno al tuo fianco

ma nulla ti colpirà.

 

E ti rialzerà...

 

Perché ai suoi angeli ha dato un comando

di preservarti in tutte le tue vie

ti porteranno sulle loro mani

contro la pietra non inciamperai.

 

E ti rialzerà...

 

E ti rialzerò, ti solleverò

su ali d'aquila ti reggerò

sulla brezza dell'alba ti farò brillar

come il sole, così nelle mie mani vivrai.

 Torna all'indice

 

 

 

E SONO SOLO UN UOMO

 

Io lo so, Signore, che vengo da lontano,

prima nel pensiero e poi nella tua mano

io mi rendo conto che Tu sei la mia vita

e non mi sembra vero di pregarti così:

 

"Padre di ogni uomo" e non ti ho visto mai

"Spirito di vita" e nacqui da una donna

"Figlio mio fratello" e sono solo un uomo

eppure io capisco che tu sei verità!

 

E imparerò a guardare tutto il mondo,

con gli occhi trasparenti di un bambino

e insegnerò a chiamarti: "Padre Nostro"

ad ogni figlio che diventa uomo. (2 v.)

 

Io lo so Signore, che Tu mi sei vicino.

Luce alla mia mente guida al mio cammino

mano che sorregge, sguardo che perdona

e non mi sembra vero che Tu esista così.

 

Dove nasce amore Tu sei la sorgente,

dove c'è una croce Tu sei la speranza.

dove il tempo ha fine Tu sei vita eterna

e so che posso sempre contare su di Te!

 

E accoglierò la vita come un dono

e avrò il coraggio di morire anch'io

e incontro a Te verrò col mio fratello

che non si sente amato da nessuno. (2 v.)

 

 Torna all'indice

 

 

 

 

GIOVANE DONNA

 

Giovane donna attesa dell'umanità;

un desiderio d'amore e pura libertà.

Il Dio lontano è qui vicino a te,

voce e silenzio, annuncio di novità.

 

Ave, Maria, ave, Maria.

 

Dio t'ha prescelta quale madre piena di bellezza

ed il suo amore t'avvolgerà con la sua ombra.

Grembo per Dio venuto sulla terra,

tu sarai madre di un uomo nuovo.

 

Ave, Maria, ave, Maria.

 

Ecco l'ancella che vive della sua parola,

libero il cuore perché l'amore trovi casa.

Ora l'attesa è piena di preghiera,

e l'uomo nuovo è qui in mezzo a noi.

 

Ave, Maria, ave, Maria.

 Torna all'indice

 

 

 

 

ORA E` TEMPO DI GIOIA

 

L'eco torna d'antiche valli

la sua voce non porta più,

ricordo di sommesse lacrime

di esili in terre lontane.

 

Ora è tempo di gioia

non ve ne accorgete?

Ecco faccio un cosa nuova

nel deserto una strada   aprirò.

 

Come l'onda che sulla sabbia

copre le orme e poi passa e va,

così nel tempo si cancellano

le ombre scure del lungo inverno.

 

Ora è tempo di gioia...

 

Fra i sentieri dei boschi il vento

con i rami ricomporrà

nuove armonie che trasformano

i lamenti in canti di festa.

 

Ora è tempo di gioia...

 Torna all'indice

 

 

 

PREGHIERA DI SAN DAMIANO

 

Ogni uomo semplice porta in cuore un sogno

con amore ed umiltà potrà costruirlo.

Se con fede tu saprai vivere umilmente

più felice tu sarai anche senza niente.

 

Se vorrai ogni giorno con il tuo sudore

una pietra dopo l'altra alto arriverai.

 

Nella vita semplice troverai la strada

che al pace donerà al tuo cuore puro.

E le gioie semplici sono le più belle

sono quelle che alla fine sono le più grandi.

 

Dai e dai ogni giorno con il tuo sudore

una pietra dopo l'altra alto arriverai.

 Torna all'indice

 

 

 

 

SYMBOLUM ’80

 

Oltre la memorie del tempo che ho vissuto,

oltre la speranza che serve al mio domani,

oltre il desiderio di vivere il presente,

anch'io, confesso, ho chiesto

che cosa è verità.

 

E tu come un desiderio che non ha memorie,

Padre buono, come una speranza

che non ha confini,

come un tempo eterno sei per me.

 

Io so quanto amore chiede

questa lunga attesa

del tuo giorno, Dio;

luce in ogni cosa

io non vedo ancora:

ma la tua parola mi rischiarerà!

 

Quando le parole non bastano all'amore

quando il mio fratello domanda più del pane,

quando l'illusione promette un mondo nuovo,

anch'io rimango incerto nel mezzo del cammino.

 

E tu figlio tanto amato,

verità dell'uomo, mio Signore,

come la promessa di un perdono eterno,

libertà infinita sei per me.

 

Io so quanto amore chiede

questa lunga attesa

del tuo giorno, Dio;

luce in ogni cosa

io non vedo ancora:

ma la tua parola mi rischiarerà!

 

Chiedo alla mia mente coraggio di cercare,

chiedo alle mie mani la forza di donare,

chiedo al cuore incerto passione per la vita,

e chiedo a te fratello di credere con me.

 

E tu, forza della vita,

spirito d'amore, dolce    Iddio, grembo d'ogni cosa, tenerezza immensa,

verità del mondo sei per me.

 

Io so quanto amore chiede

questa lunga attesa

del tuo giorno, Dio;

luce in ogni cosa

io non vedo ancora:

ma la tua parola mi rischiarerà!

 Torna all'indice

 

 

 

 

VIENI SPIRITO DI CRISTO

 

Vieni, vieni, Spirito d'amore,

ad insegnar le cose di Dio,

vieni, vieni, Spirito di pace

a suggerir la cose che Lui ha detto a noi.

 

Noi ti invochiamo, Spirito di Cristo,

Vieni tu dentro di noi.

Cambia i nostri occhi, fa che noi vediamo,

la bontà di Dio per noi.

 

Vieni, vieni…

 

Vieni, o Spirito, dai quattro venti,

e soffia su chi non ha vita,

vieni, o Spirito, e soffia su di noi,

perché anche noi riviviamo.

 

Vieni, vieni…

 

Insegnaci a sperare, insegnaci ad amare,

insegnaci a lodare Iddio.

Insegnaci a pregare, insegnaci la via,

insegnaci tu l'unità.

 

Vieni, vieni…

 Torna all'indice

 

 

 

 

 

TE AL CENTRO DEL MIO CUORE

 

Ho bisogno di incontrarti nel mio cuore

di trovare Te, di stare insieme a Te

unico riferimento del mio andare

unica ragione Tu, unico sostegno Tu

al centro del mio cuore ci sei solo Tu.

 

Anche il cielo gira intorno e non ha pace

ma c'è un punto fermo, è quella stella là

la stella polare è fissa ed è una sola

la stella polare Tu, la stella sicura Tu.

 

Tutto ruota intorno a Te, in funzione di Te

e poi non importa il "come", il "dove", il "se"...

 

Che Tu splenda sempre al centro del mio cuore

il significato allora sarai Tu

quello che farò sarà soltanto amore

unico sostegno Tu, la stella polare Tu

al centro del mio cuore ci sei solo Tu.

 

Tutto ruota...

 Torna all'indice 

 

 

 

 

VIVERE LA VITA

 

Vivere la vita con le gioie e con I dolori di ogni giorno

è quello che Dio vuole da te.

Vivere la vita e inabissarsi

nell’amore è il tuo destino

è quello che Dio vuole da te.

 

Fare insieme agli altri

la tua strada verso Lui,

correre verso I fratelli tuoi

Scoprirai allora il cielo

dentro di te,

una scia di luce lascerai.

 

Vivere la vita è l’avventura

più stupenda dell’amore

è quello che Dio vuole da te.

Vivere la vita è generare ogni momento il paradiso

è quello che Dio vuole da te.

 

Vivere perché

ritorni al mondo l’unità,

perché Dio sta nei fratelli

tuoi.

Scoprirai allora il cielo

dentro di te,

una scia di luce lascerai.

… una scia di luce lascerai.

 Torna all'indice

 

 

 

RENDETE GRAZIE

 

Rendete grazie

a colui che è Santo,

rendete grazie a Dio

per suo figlio Gesù.

(2 v.)

 

E possa il debole

dir son forte

e possa il povero

dir son ricco

per quel che ha fatto

il Signore per me.

 

Rendete grazie… (2 v.)

 

E possa il debole

dir son forte

e possa il povero

dir son ricco

per quel che ha fatto

il Signore per me. (2 v.) 

… per me.

 Torna all'indice

 

 

 

TI RINGRAZIO

 

Amatevi l'un l'altro come Lui ha amato noi

e siate per sempre suoi amici

e quello che farete al più piccolo tra voi,

credete, l'avete fatto a lui.

 

Ti ringrazio mio Signore non ho più paura

perché con la mia mano

nella mano degli amici miei

cammino tra la gente della mia città

e non mi sento più solo;

non sento la stanchezza

e guardo dritto avanti a me

perché sulla mia strada ci sei Tu.

 

Se amate veramente perdonatevi tra voi

nel cuore di ognuno ci sia pace;

il Padre che è nei cieli vede tutti i figli suoi

con gioia a voi perdonerà.

 

Ti ringrazio...

 

Sarete suoi amici se vi amate tra di voi

e questo è tutto il suo Vangelo;

l'amore non ha prezzo, non misura ciò che dà,

l'amore confini non ne ha.

 

Ti ringrazio...

 Torna all'indice

 

 

 

LO SPIRITO DI CRISTO

 

Lo spirito di Cristo

fa fiorire il deserto.

Torna la vita,

noi diventiamo testimoni

di luce.

 

Non abbiamo ricevuto

uno spirito di schiavitù,

ma uno spirito d’amore,

uno spirito di pace

nel quale gridiamo

abbà padre,

abbà padre.

 

Lo spirito di Cristo…

 

Lo spirito che

Cristo resuscitò

darà vita ai nostri corpi,

corpi mortali

e li renderà

strumenti di salvezza, strumenti di salvezza.

 

Lo spirito di Cristo…

 

Sono venuto

a portare fuoco sulla terra

e come desidero

che divampi nel mondo

e porti amore

ed entusiasmo

in tutti I cuori

 

Lo spirito di Cristo…

 Torna all'indice

 

 

 

VIENI E SEGUIMI

 

Lascia che il mondo vada

per la sua strada,

lascia che l’uomo ritorni

alla sua casa,

lascia che la gente accumuli

la sua fortuna.

Ma tu, tu vieni e seguimi,

tu vieni e seguimi.

 

Lascia che la barca in mare

spieghi la vela,

lascia che trovi affetto

chi segue il cuore,

lascia che dall’albero

cadano I frutti maturi.

Ma tu, tu vieni e seguimi,

tu vieni e seguimi.

 

E sarai luce per gli uomini,

e sarai sale della terra

e nel mondo deserto aprirai

una strada nuova (2 v.)

 

e per questa strada va, va

e non voltarti indietro, va.

(e non voltarti indietro)

 Torna all'indice

 

 

 

GRIDA LA GIOIA

 

Grida la gioia anima mia

spezza il silenzio dell’inverno !

Io canterò l’eterno,

la mia voce sveglierà

il vento.

La speranza che era in me

sboccia a colori d’infinito

nel mondo già fiorito

sotto nuovi cieli d’argento !

 

Racconterò per sempre

I prodigi dell’amore

lungo I giorni

Lui ha fatto nascere miracoli

Sui campi della terra

già matura il grano

per un’unica famiglia,

una sola umanità !

 

Grida la gioia anima mia…

 

Ho visto come fiume

l’acqua pura dell’amore

scorrere fra terra e terra,

dissetare I popoli.

E I popoli fratelli

coltivare pace

nei giardini del creato

casa dell’umanità.

 

Grida la gioia anima mia…

 

Canta di felicità,

grida l’eco dei miracoli,

questa terra che si fa

giardino dei popoli.

( 3 v.)

Torna all'indice

 

 

 

UN GESTO GENTILE

 

Un gesto gentile,

una parola amica

per uno che muore,

ucciso senza colpa?

Un po’ di pietà,

per chi muore innocente

ucciso dall’odio,

di chi non vuol cambiare.

 

L’amore è segno della pace,

della vita che salva noi.

E’ Cristo l’uomo, della pace,

della vita che salva noi!

 

Fra tanti nascosti

in preda alla paura

soltanto una donna

mostrò pietà per Lui.

Fra tanti che Lui

aveva un giorno amato.

Rimase una donna

a dargli un po’ di aiuto.

 

L’amore è segno della pace…

 Torna all'indice

 

 

 

C’E’ CHI DISPERDE

 

C’è chi disperde la vita in una corsa

per appagare gli istinti di un momento

e c’è chi crede solo in ciò che tocca

e chi si illude di comandare al tempo.

C’è chi vorrebbe dominare il mondo

aver ricchezze senza mai finire

chi si diverte a fare un girotondo

con dei bambini in mezzo ad un cortile.

 

Ma chi potrà capire mai,

per quale strada tu te ne andrai

Ma chi potrà dagli occhi tuoi,

dai sogni tuoi capire te.

 

C’è chi ha fame e soffre per il freddo

e c’è chi vive in mezzo alla calura.

C’è chi ha canne e stelle come tetto,

e grandi occhi di una donna scura.

C’è chi la notte la passa a lavorare

per domani che sarà migliore.

Chi trova ancora il tempo di pregare

di perdonare di essere più vero.

 

Ma chi potrà…

Torna all'indice 

 

 

 

A TE

 

Quante volte mi son chiesto sai

se il Tuo amore è così grande, o Dio

da colmare il vuoto intorno a me.

che a volte sembra non finire mai.

 

Ora io mi ritrovo qui

a pregarti e a dirti Padre mio.

Ho capito ciò che vuoi da me e so che io voglio vivere per Te.

 

E a Te, Signore, offro questa vita mia

che mi hai dato per amarti in chi

ogni giorno mi farai incontrar

E a Te io offro questa vita mia.

Non si arrende mai e vuol tornare a Te…

 

 

Quanti desideri dentro me

che rincorrono felicità,

ma un progetto hai per me, o Dio,

Tu che m’ami dall’eternità.

 

Una vita non si chiude in sé

non accetta compromessi ma

cerca sopra ogni realtà

quell’amore che mai finirà!

 

E a Te, Signore, offro questa vita mia

che mi hai dato per amarti in chi

ogni giorno mi farai incontrar

E a Te io offro questa vita mia.

Non si arrende mai e vuol tornare a Te… (2 v.)

 Torna all'indice

 

 

 

ED ESSI SI AMERANNO

 

Vai a dire alla terra

dì svegliare dal sonno le genti,

dì alla folgore al tuono e alla voce

di inondare di luce la notte,

dì alle nuove bianche del cielo

di varcare la soglia del tempo.

 

Vai a dire alla terra

di tremare al passo tonante

dei messaggeri di pace e proclama

la mia legge d’amore alle genti,

dì che i vecchi delitti ho scordati

e tra voi non sia odio né guerra.

 

E’ finito questo vecchio mondo,

il cielo antico è lacerato. (2 v.)

Il mio popolo si radunerà. (3 v.)

 

Vai a dire alla terra

che il Signore l’ha amata da sempre

che il servo reietto da molti

si è addossato le colpe di tutti,

e, innalzato, ha patito la croce

e, sepolto, ha rivisto la luce.

 

Vai a dire le genti

di invitare le genti i fratelli alla mensa,

ogni popolo che è sulla terra

la mia legge proclami ed osservi,

messaggeri di pace solerti,

testimoni di pace fedeli.

 

Ecco che nasce il nuovo mondo, il vecchio è terminato. (2 v.)

Il mio popolo si radunerà. (3 v.)

 

Ed il giorno ancora

è spuntato nuovo.

Uomini di pace

ed essi si ameranno. (3 v.)

 Torna all'indice

 

 

 

IO CHE VOLEVO

 

Io che volevo vederti Signor

ed ero tanto cieco e non capivo che

Tu eri lì vicino, eri qui con me,

ma non ti vedevo, no non ti vedevo.

 

Io che credevo di saper

amare e voler bene come hai fatto tu.

Ora ho capito che senza di Te

no non lo so fare, no non si può fare.

 

Ora io chiedo a Te Signor

riprendi la mia mano, portami con Te,

insegnami la via, io la seguirò.

Voglio cominciare, ora voglio amare.

 

Ora io so che cosa far

in questo brutto mondo, in questa società.

Sì, io devo amare come hai fatto Tu.

Sì lo devo fare, sì lo voglio fare…

 Torna all'indice

 

 

 

COME MARIA

 

Vogliamo vivere, Signore,

offrendo a Te la nostra vita,

con questo pane e questo vino

accetta quello che noi siamo.

Vogliamo vivere, Signore,

abbandonati alla Tua voce,

staccati dalle cose vane,

fissati nella vita vera.

 

Vogliamo vivere come Maria,

l’irraggiungibile,

la Madre amata

che vince il mondo con l’amore

e offrire sempre la Tua vita

che viene dal cielo.

 

Accetta dalle nostre mani

come un’offerta a Te gradita

I desideri di ogni cuore,

le ansie della nostra vita.

Vogliamo vivere, Signore,

accesi dalle Tue parole

per riportare in ogni uomo

la fiamma viva del Tuo amore.

 

Vogliamo vivere come Maria,

l’irraggiungibile,

la Madre amata

che vince il mondo con l’amore

e offrire sempre la Tua vita

che viene dal cielo…

… e offrire sempre la Tua vita

che viene dal cielo.

 Torna all'indice

 

 

AVE MARIA

 

Ave Maria piena di grazia

il Signore è con te, il Signore è con te. (2 v.)

Tu sei benedetta fra le donne

e benedetto è il frutto del tuo seno Gesù.

 

Santa Maria madre di Dio,

Santa Maria madre di Dio,

prega per noi peccatori

ora e nella nostra morte, amen.

Santa Maria madre di Dio

prega per noi, prega per noi.

 Torna all'indice

 

 

 

CAMMINERO'

 

Camminerò, camminerò

sulla tua strada, Signore.

Dammi la mano, voglio restar

per sempre insieme a Te.

 

Quando ero solo , solo e stanco del mondo,

quando non c'era l'amore,

tante persone vidi intorno a me;

sentivo cantare così

 

Camminerò…

 

Io non capivo, ma rimasi a sentire

quando il Signor mi parlò

Lui mi chiamava, chiamava anche me

e la mia risposta si alzò

 

Camminerò…

 

Or non m'importa se uno ride di me

lui certamente non sa

del gran regalo che ebbi quel dì,

che dissi al Signore così

 

Camminerò…

 

A volte son triste, ma mi guardo intorno,

scopro il mondo e l'amor;

son questi doni che lui fa a me,

felice ritorno a cantar

 

Camminerò...

 Torna all'indice

 

 

 

CANTO A TE MARIA

 

Nella casa tua io canto a te, Maria,

prendi tra le mani tu la vita mia,

accompagna il mio cammino verso lui

sulla strada che hai percorso tu, Maria.

 

Tu che hai vissuto nella verità,

tu vera donna della libertà,

dal cuore tuo l'amore imparerò

e nel mondo io lo porterò.

 

Nella casa tua io canto a te, Maria…

 

Resta vicina a me, Madre di Dio,

del tuo coraggio riempi il cuore mio,

solo l'amore, allora, mi guiderà,

sarò luce per l'umanità.

 

Nella casa tua io canto a te, Maria…

 Torna all'indice

 

 

 

CHI

 

Filtra un raggio di sole

fra le nubi del cielo,

strappa la terra al gelo:

e nasce un fiore!

E poi mille corolle rivestite di poesia

in un gioco di armonia e di colori.

Ma chi veste i fiori dei campi?

Chi ad ognuno da colore!

 

Va col vento leggera

una rondine in volo:

il suo canto sa solo

di primavera!

E poi intreccio di ali

come giostra di allegria,

mille voli in fantasia fra terre e mari.

Ma chi nutre gli uccelli del cielo?

Chi ad ognuno dà un nido?

Chi?

 

Tu, Creatore del mondo.

Tu, che possiedi la vita.

Tu, sole infinito: Dio Amore.

Tu, degli uomini Padre.

Tu, che abiti il cielo.

Tu, immenso mistero: Dio Amore.

 

Un'immagine viva

del creatore del mondo

un riflesso profondo della sua vita.

L'uomo, centro del cosmo

ha un cuore per amare

e un mondo da plasmare con le sue mani.

Ma chi ha dato all'uomo la vita?

Chi a lui ha dato un cuore?

Chi?

 

Tu, Creatore...

 Torna all'indice 

 

 

 

 

COME UN CANTO D'AMORE

 

Con il mio canto, dolce Signore,

voglio cantare questa mia gioia

voglio destare tutte le cose

un mondo nuovo voglio cantare.

Con il mio canto, dolce Signore,

voglio riempire lunghi silenzi,

voglio destare sguardi di pace

il tuo perdono voglio cantare.

 

Tu sei per me

come un canto d'amore.

Resta con noi,

fino al nuovo mattino.

 

Con il mio canto, dolce Signore,

voglio plasmare gesti d'amore

voglio arrivare oltre la morte

la tua speranza voglio cantare.

con il mio canto, dolce Signore,

voglio gettare semi di luce

voglio sognare cose mai viste,

la tua bellezza voglio cantare.

 

Tu sei per me...

 

Se tu mi ascolti, dolce signore,

questo mio canto sarà una vita

e sarà bello vivere insieme

finché la vita un canto sarà

 

Tu sei per me…

 Torna all'indice

 

 

 

 

DOLCE SENTIRE

 

Dolce sentire come nel mio cuore

ora umilmente sta nascendo amore.

Dolce capire che non son più solo

ma che son parte di una immensa vita

che generosa risplende intorno a me.

Dono di Lui, del suo immenso amore.

 

Ci ha dato il cielo e le chiare stelle

fratello sole e sorella luna,

la madre terra con frutti, prati e fiori,

il fuoco, il vento, l'aria e l'acqua pura

fonte di vita per le sue creature.

Dono di Lui, del suo immenso amore.

Dono di Lui, del suo immenso amore.

 Torna all'indice

 

 

 

IL DISEGNO

 

Nel mare del silenzio una voce si alzò

da una notte senza confini una luce brillò

dove non c'era niente quel giorno.

 

Avevi scritto già il mio nome lassù nel cielo

avevi scritto già la mia vita insieme a Te

avevi scritto già di me.

 

E quando al tua mente fece splendere le stelle

e quando le tue mani modellarono la terra

dove non c'era niente quel giorno.

 

Avevi scritto già…

 

E quando hai calcolato la profondità del cielo

e quando hai colorato ogni fiore della terra

dove non c'era niente quel giorno.

 

Avevi scritto già…

 

E quando hai disegnato le nubi e le montagne

e quando hai disegnato il cammino di ogni uomo

l'avevi fatto anche per me.

 

Avevi scritto già…

 

Se ieri non sapevo oggi ho incontrato Te

e la mia libertà, è il tuo disegno su di me

non cercherò più niente perché…

tu mi salverai.

 Torna all'indice

 

 

INFINITO

 

E mi assale un'improvvisa nostalgia

mi rapisce un'infinita nostalgia

del tuo mondo che ora qui

sogno meraviglioso è,

del tuo mondo che lo so

vive dentro di me.

 

Dolcemente il canto di una poesia

come un'onda mi chiama

e mi trascina via

verso un tempo che avrà

dimensione di eternità

la tua voce, eco in me,

dentro l'immensità.

 

Nell'infinito la mia vita:

Una scia, una stella chiara

un attimo d'amore e di dolore.

Nell'infinito la mia vita:

un volo verso l'alto.

Non posso non cantare per amore.

 

E mi assale un improvvisa nostalgia

mi rapisce un infinita nostalgia

del tuo mondo che ora qui

sogno meraviglioso è,

del tuo mondo dentro me,

eco d'immensità.

 

Nell'infinito...

 Torna all'indice

 

 

LA LEGGE DELLA VITA

 

C'è una legge vera nella vita

impressa in ogni cosa

legge che muove gli astri del cielo

in un concerto d'armonia…

 

e in terra canta nei colori della natura,

canta nella natura. (2 v.)

 

Il giorno cede il passo alla notte per amore,

la notte saluta il giorno per amore.

Dal mare sale l'acqua al cielo per amore

e l'acqua discende dal cielo al mare per amore.

La pianta dà le foglie alla terra per amore.

La terra ridona le foglie per amore,

un seme cade in terra e muore per amore,

la vita germoglia dal solco della morte per amore!

 

Questa è la legge eterna, legge di Dio,

un Dio che per amore ha creato ogni cosa

ed ha nascosto amore

dietro apparenze di morte e di dolore. (2 v.)

 

C’è una legge vera della vita...

 Torna all'indice

 

 

 

NASCERA`

 

Non c'è al mondo chi mi ami,

non c'è stato mai nessuno

in fondo alla mia vita,

come te.

 

E con te la mia partita.

Come sabbia tra le dita

scorrono i miei giorni

insieme a te.

 

Inquietudine, o malinconia:

non c'è posto per loro in casa mia.

Sempre nuovo è il tuo modo

di inventare il gioco del tempo per me.

 

Nascerà dentro me,

sul silenzio che abita qui,

fiorirà un canto che

mai nessuno ha cantato per te.

 

Se la strada si fa dura

come posso aver paura?

Nel buio della notte ci sei Tu.

 

Se mi assale la fatica

di cancellare la sconfitta,

dietro ogni ferita

sei ancora Tu

 

E' una cosa che non mi spiego mai:

cosa ho fatto perché Tu scegliessi me?

Cosa mai dirò quando mi vedrai,

quando dai confini del mondo verrai?

 

Nascerà...(2 v.)

 Torna all'indice

 

 

 

RESURREZIONE

 

Che gioia ci hai dato

Signore del cielo

Signore del grande universo.

Che gioia ci hai dato

vestito di luce

vestito di gloria infinita

vestito di gloria infinita.

 

Vederti Risorto

vederti Signore

il cuore sta per impazzire,

Tu sei ritornato

Tu sei qui tra noi:

e adesso ti avremo per sempre

e adesso ti avremo per sempre.

 

Chi cercate donne quaggiù

Chi cercate donne quaggiù?

Quello che era morto non è qui,

è risorto sì come aveva detto anche a voi.

Voi gridate a tutti che

è risorto Lui. Tutti che è risorto Lui.

 

Tu hai vinto il mondo Gesù,

Tu hai vinto il mondo Gesù,

liberiamo la felicità

e la morte no,

non esiste più, l'hai vinta Tu

e hai salvato tutti noi

uomini con Te

tutti noi uomini con Te.

 

Uomini con Te, uomini con Te

che gioia ci hai dato,

ti avremo per sempre.

 Torna all'indice

 

 

 

SANTA MARIA DEL CAMMINO

 

Mentre trascorre la vita

solo tu non sei mai

Santa Maria del cammino

sempre sarà con te.

 

Vieni o Madre in mezzo a noi

vieni, Maria, quaggiù,

cammineremo insieme a Te

verso la libertà.

 

Quando qualcuno ti dice:

"nulla mai cambierà"

lotta per un mondo nuovo

lotta per la verità.

 

Vieni, o Madre...

 

Lungo la strada la gente

chiusa in se stessa va,

offri per primo la mano

a chi è vicino a te.

 

Vieni, o Madre...

 

Quando ti senti ormai stanco

e sembra inutile andar,

tu vai tracciando un cammino

un altro ti seguirà

 

Vieni, o Madre...

 Torna all'indice

 

 

 

SYMBOLUM ’77

 

Tu sei la mia vita altro io non ho.

Tu sei la mia strada, la mia verità.

Nella tua parola io camminerò

finché avrò respiro,

fino a quando Tu vorrai:

non avrò paura sai se Tu sei con me

io ti prego resta con me.

 

Credo in Te, Signore, nato da Maria,

Figlio eterno e santo, uomo come noi,

morto per amore, vivo in mezzo a noi:

una cosa sola con il padre e con i tuoi,

fino a quando, io lo so, Tu ritornerai

per aprirci il regno di Dio.

 

Tu sei la mia forza, altro io non ho

Tu sei la mia pace, la mia libertà.

Niente nella vita ci separerà,

so che la tua mano forte non mi lascerà.

So che da ogni male Tu mi libererai

e nel tuo perdono vivrò.

 

Padre della vita noi crediamo in Te.

Figlio Salvatore noi speriamo in Te.

Spirito d'amore vieni in mezzo a noi:

Tu da mille strade ci raduni in unità,

e per mille strade poi

dove Tu vorrai

noi saremo il seme di Dio.

 Torna all'indice

 

 

 

UN GIORNO FRA LE MIE MANI

 

Un giorno fra le mie mani,

un giorno qui davanti a me ,

che cosa mai farò perché alla fine tu

ne sia felice?

Oh! come vorrei in ogni momento

strappare questa oscurità

che scende e non mi fa

guardare al di là dei passi miei.

 

Come vorrei amarti

in chi cammina accanto a me,

in chi incrocia la mia vita

in chi mi sfiora ma non sa

che tu sei lì con lui.

E' quello che più vorrei,

è quello che più vorrei per te.

 

La strada piena di gente,

ma l'orizzonte è tutto lì,

la folla se ne va tra un negozio e un bar

indifferente.

O come vorrei parlare ad ognuno,

così come faresti tu,

della felicità di quella pace che

tu solo dai.

 

Così vorrò amarti

negli ultimi della città,

nel buio di chi muore solo

di chi dispera e non sa

che tu sei lì con lui.

Così oggi ti amerò,

così oggi ti amerò di più.

Torna all'indice

 

 

 

VOCAZIONE

 

Era un giorno come tanti altri e quel giorno Lui passò

Era un uomo come tutti gli altri e passando mi chiamò

Come lo sapesse che il mio nome era proprio quello

come mai vedesse proprio me nella sua vita non lo so.

Era un giorno come tanti altri e quel giorno mi chiamò

 

Tu Dio che conosci il nome mio

fa che ascoltando la Tua voce

io ricordo dove porta la mia strada

nella vita all'incontro con Te.

 

Era l'alba triste e senza vita e qualcuno mi chiamò

Era un uomo come tanti altri ma la voce, quella no.

Quante volte un uomo con il nome giusto mi ha chiamato

una volta solo l'ho sentito pronunciare con amore.

Era un giorno come nessun altro e quel giorno mi chiamò

 

Tu Dio che conosci il nome mio…

 Torna all'indice

 

 

 

SCENDE LA SERA

 

Scende

serena la sera

carezza leggera

che la città attende

 

Scende

più dolce stasera

come questa preghiera

che l’anima accende

 

Per te

non basta questa città

smarginato universo

il tuo cuore ha sognato

ha chiesto di più

Domani chissà

fino ai limiti del mondo

un’onda di vita andrà

 

Quando il vento s’alza e va

chi mai sa come ?

Soffia dove vuole e va

chi mai sa dove ?

Sopra mille strade va

laggiù lontano

Chi mai fermarlo potrà ?

 

Cuore

che abita i cieli

le case e i cortili

le vie i grattacieli

Cuore

poeta del vento

di stelle e cemento

dei bimbi e del tempo

 

Per te…

 

Quando il vento s’alza e va…

 

Quando il vento s’alza e va…

E va…

Chi mai fermarlo potrà ?

 Torna all'indice

 

 

 

VIAGGIO NELLA VITA

 

M’hai posto in cuore l’ansia di viaggiare

Tu mi dicesti “Vai !” ed io partii

La strada che conduce a Te Signore

io l’ho smarrita, chi mi guiderà

 

Prendimi per mano, Dio mio

guidami nel mondo a modo tuo

La strada è tanto lunga e tanto dura

però con Te nel cuor non ho paura

 

Io sono ancora giovane, Signore,

ma sono tanto vecchio dentro il cuore

Le cose in cui credevo m’han deluso

io cerco solo amore e libertà

 

Prendimi per mano, Dio mio …

 

Se tu cammini insieme a me, Signore,

un’alba nuova spunta nel mio cuore

io sento che il Tuo regno è più vicino

son pronto per il viaggio mio con Te.

 

Prendimi per mano, Dio mio …

 Torna all'indice

 

 

 

 

LA GIOIA

 

Ascolta / il rumore delle onde del mare /

ed il canto notturno di mille pensieri dell’umanità /

che riposa / dopo il traffico di questo giorno /

che di sera s’incanta davanti al tramonto che il sole le dà.

 

Respira / e da un soffio di vento raccogli /

il profumo dei fiori che non hanno chiesto che un pò di umiltà /

e se vuoi / puoi gridare e cantare che hai voglia di dare

e cantare che ancora nascosta può esistere la felicità.

 

Perché la vuoi, perché tu puoi

riconquistare un sorriso

e puoi giocare e puoi sperare perché ti han detto bugie

se han raccontato che l’hanno uccisa,

che han calpestato la gioia;

perché la gioia, perché la gioia,

perché la gioia è con me.

 

E magari fosse un attimo

vivila ti prego;

e magari a denti stretti

non farla morire;

anche immerso nel frastuono

tu falla sentire;

hai bisogno di gioia come me

…la la la la

 

Ancora, / è già tardi ma rimani ancora /

per potere gustare ancor per un poco quest’aria scoperta /

Stasera / e domani ritorna a quest’ora /

fra la gente che corre e che spera /

tu saprai che nascosta nel cuore può esistere la felicità.

 

 Perché la vuoi, perché tu puoi..

 

E magari fosse un attimo…

 Torna all'indice

 

 

 

IN NOTTE  PLACIDA

 

In notte placida, per muto sentier

dai campi del ciel discese l’amor

nell’alme fedeli il Redentor.

Nell’aura il palpito di un grande mister

del nuovo Israello è nato il Signor

il fiore più bello dei nostri fior.

 

Cantate popoli gloria all’altissimo

l’anima aprite a speranza ed amor

 

Se il vento è rigido, se fosco è il ciel

deh, vieni al mio cuore, vieni a posar

invoco il mio amore a riscaldar.

Se l’aria è gelida, se il vento è crudel,

un cuore che ama, voglio a te dar

sul sen che te brama, Gesù, cullar.

 Torna all'indice

 

 

 

ALLELUJA, OGGI E' NATO

 

E' nato, oggi e’ nato

 il bambino  sovrano, alleluja

E' nato, oggi e’ nato

il divino sovrano, alleluja

 

Gesù nella culla,

Gesù non ha nulla

la sua stella risplende,

l’amore diffonde.

Alleluia, alleluia, gloria, alleluia (2 v.).

 

E' nato, oggi e’ nato…

 

E gli Angeli in volo

che cantano in coro

per la gioia e la pace,

che notte di luce.

Alleluia, alleluia, gloria, alleluia (3 v.).

Alleluia

 Torna all'indice

 

 

 

TU SCENDI DALLE STELLE

 

Tu scendi dalle stelle,

o Re del cielo

e vieni in una grotta

al freddo e al gelo.

 

O Bambino mio divino,

io ti vedo qui a tremar

O Dio beato!

Ah, quanto ti costò

l’avermi amato.

 

A te, che sei del mondo

il creatore,

non sono panni e fuoco,

mio Signore.

 

Caro eletto pargoletto,

quanto questa povertà

più m’innamora,

giacchè ti fece Amor

povero ancora.

 Torna all'indice

 

 

 

 

  

INSIEME E’ PIU’ BELLO

 

 

Dietro I volti sconosciuti

della gente che mi sfiora,

quanta vita, quante attese di felicità,

quanti attimi vissuti,

mondi da scoprire ancora,

splendidi universi accanto a me…

 

E’ più bello insieme,

è un dono grande l’altra gente

è più bello insieme. (2 v.)

 

E raccolgo nel mio cuore

la speranza ed il dolore,

il silenzio, il canto

della gente attorno a me.

In quel pianto, in quel sorriso

è il mio pianto, il mio sorriso:

chi mi vive accanto è un altro me.

 

E’ più bello insieme,

è un dono grande l’altra gente

è più bello insieme. (2 v.)

 

Fra le case e I grattacieli,

fra le antenne, lassù in alto

così trasparente

il cielo non l’ho visto mai.

E la luce getta veli

di colore sull’asfalto

ora che cantate assieme a me.

 

E’ più bello insieme,

è un dono grande l’altra gente

è più bello insieme. (2 v.)

Torna all'indice

 

 

 

DON BOSCO

 

Vagavamo senza meta

tu eri guida ai nostri passi

come ciechi nella vita eri tu le mani

 

Il tuo volto ci parlava

il tuo viso ci riempiva

di sorrisi, di parole, senza mai castighi

se eravamo dei rifiuti per il mondo

eri il nostro amico…

 

Don Bosco, ritorna, Don Bosco

perché al di là di quelle stelle

vive un mondo pieno di amor

 

Se il coraggio ci mancava

tu ci davi il tuo entusiasmo

nelle sere solitarie eri il nostro padre

 

Casa nostra I marciapiedi,

strade, carceri oscure

dividendo l’abbandono con gli orfani

tu ci hai dato una casa, ed allegria

eri sempre il nostro…

 

Don Bosco…

 

Tu sei stato nella notte

come il sole quando spunta

noi sappiamo che tu sei uno che ci ama

 

Oggi, aperti alla tua vita,

come vele aperte al vento, solcheremo nuovi mari, nuovi tempi

la tristezza passerà, non sarà con noi

sei la nostra gioia…

 

Don Bosco…

Torna all'indice

 

 

 

ANDATE PER LE STRADE

 

Andate per le strade in tutto il mondo

chiamate i miei amici per far festa:

c'è un posto per ciascuno alla mia mensa.

 

Nel vostro cammino annunciate il Vangelo,

dicendo:"E` vicino il Regno dei cieli".

Guarite i malati, mondate i lebbrosi,

rendete la vita a chi l'ha perduta.

 

Andate per le strade...

 

Vi è stato donato un amore gratuito:

ugualmente donate con gioia e per amore.

Con voi non prendete né oro né argento

perché l'operaio ha diritto al suo cibo.

 

Andate per le strade...

 

Entrando in una casa, donatele la pace.

Se c'è chi vi rifiuta e non accoglie il dono,

la pace torni a voi, e uscite dalla casa

scuotendo la polvere dai vostri calzari.

 

Andate per le strade...

 

Ecco, io vi mando come agnelli in mezzo ai lupi:

siate dunque avveduti come sono i serpenti,

ma liberi e chiari come colombe:

dovrete sopportare prigioni e tribunali.

 

Andate per le strade...

 

Nessuno è più grande del proprio maestro

né il servo più grande del proprio padrone.

Se hanno odiato me odieranno anche voi

ma voi non temete io non vi lascio soli.

 

Andate per le strade...

 Torna all'indice 

 

 

 

BEATI QUELLI

 

Beati quelli che poveri sono,

beati quanti son puri di cuore.

Beati quelli che vivono in pena

nell'attesa di un nuovo mattino.

 

Saran beati, vi dico, beati

perché di essi è il Regno dei cieli.

Saran beati, vi dico, beati

perché di essi è il Regno dei cieli.

 

Beati quelli che fanno la pace,

beati quelli che insegnano amore.

Beati quelli che hanno la fame

e la sete di vera giustizia.

 

Saran beati...

 

Beati quelli che un giorno saranno

perseguitati per causa di Cristo,

perché nel cuore non hanno violenza,

ma la forza di questo Vangelo.

 

Saran beati...

 Torna all'indice

 

 

CAMMINIAMO SULLA STRADA

 

Camminiamo sulla strada

che han percorso i Santi tuoi:

tutti ci ritroveremo

dove eterno splende il sol...

 

E quando in ciel, dei santi tuoi

la grande schiera arriverà,

O Signor, come vorrei che ci fosse un posto per me.

E quando il sol, si spegnerà

e quando il sol si spegnerà,

O Signor, come vorrei, che ci fosse un posto per me.

 

C'è chi dice che la vita

sia tristezza, sia dolor

ma io so che verrà il giorno

in cui tutto cambierà.

 

E quando in ciel, risuonerà

la tromba che tutti chiamerà,

O Signor, come vorrei, che ci fosse un posto per me.

 Torna all'indice

 

 

CANTO A TE MARIA

 

Nella casa tua io canto a te, Maria,

prendi tra le mani tu la vita mia,

accompagna il mio cammino verso lui

sulla strada che hai percorso tu, Maria.

 

Tu che hai vissuto nella verità

tu vera donna della libertà

dal cuore tuo l'amore imparerò

e nel mondo io lo porterò

 

Resta vicina a me, Madre di Dio,

del tuo coraggio riempi il cuore mio,

solo l'amore, allora, mi guiderà

sarò luce per l'umanità

 Torna all'indice

 
HOME PAGE | STATUTO | STORIA | GALLERIA | LINK | CONTATTI